La dipendenza dell’estate: FOMO, fear of missing out


Loading

La dipendenza dell’estate: FOMO, fear of missing out

Arriva il mese di luglio e per molte persone arrivano le vacanze, tempo di relax e di distaccare di la spina:  dal lavoro, dalla routine e da molte  abitudini della quotidianità, molte a parte una… la presenza sui social

Dipendenza dai scoial media??? sembra essere la dipendenza dell’estate 2017: si chiama FOMO, fear of missing out, ossia il timore di non essere immortalati nell’ultimo post o di non aver aggiornato i follower sui propri spostamenti o sul manicaretto gustato nel ristorante in riva al mare

intel sicurity ha analizzato le abitudini digitali delle persone in vacanza ed ha scoperto  che i villeggianti che hanno maggior difficoltà a staccare la spina digitale non sono i millennials, ma i 40-50 enni, che solo nel 37% dei casi dichiarano di potercela fare, contro il 97% dei nativi digitali

Cari social media addicts staccare la spina digitale vi farà perdere un po’ di visibilità mediatica, ma sappiate che sperimentare vacanze unplagged genera un miglioramento del livello di stress e nel rapporto col partner e a quanto pare fa bene anche alla libido

Insomma nella check list delle cose da mettere in valigia, la tecnologia e’ meglio non inserirla!

Sara Padovano

SuSara Padovano

Psicologa, Psicoterapeuta, Sessuologa a Genova

  •  
  • Facebook

Rispondi