Immagine di Sè ed Autostima sono due concetti correlati, ma distinti.Il primo fa riferimento all’insieme di pensieri emozioni e comportamenti, ovvero all’idea e all’immagine che ciascuno ha di sè stesso: in questo caso è più appropriato parlare di Sè percepito. Ciascuno di noi ha però anche un’immagine di persona che vorrebbe essere: parliamo allora di Sè ideale. Dal rapporto tra Sè percepito e Sè ideale si determina il livello di autostima, che sarà alto quanto il il nostro modo di percepirci si avvicina al modo in cui vorremmo essere, sarà invece bassa nel caso contrario.

Ognuno e’ un genio, ma se si giudica un pesce dalla sua abilita’ di arrampicarsi sugli alberi, lui passera’ la vita a credersi stupido (A. Eistein) 

20130215-223330.jpgAvere autostima alta significa non significa ritenersi dei Supereroi privi di difetti, ma al contrario significa riconoscersi sia pregi che difetti, ma non essere ipercritici nel considerarli. Significa avere il desiderio di crescere e migliorare, la tensione al risultato è presente, ma il mancato raggiungimento di un obiettivo è un momento di riflessione e non un insuccesso insopportabile.
Chi ha un livello di autostima basso è una persona che tende a focalizzarsi sui difetti, ritiene di avere poco che possa essere considerato attraente, o di cui andare fieri; spesso è una persona che rifulge il contatto con gli altri oc he quando lo fa può esibire comportamenti artificiosi e poco spontanei, nel tentativo di apparire più interessante di quanto si valuti.
Quando parliamo di Autostima occorre distinguere tra: Autostima globale, (ossia la valutazione generale di Sè) ed Autostima specifica, che fa riferimento alla valutazione di un Sè in un ambito specifico. Sono 6 le Autostime specifiche:

  • Corporea (rapporto con il proprio corpo)
  • Emozionale (modalità di sentire ed esprimere le emozioni)
  • Relazionale (rapporti interpersonali)
  • Lavorativa/scolastica (successo/insuccesso nel lavoro o a scuola)
  • Familiare (considerazione in ambito familiare)
  • Senso di autoefficacia (capacità di padroneggiare e determinare gli eventi e le situazioni)

Diversi sono i Test che permetto di valutare la propria Autostima. Dalla compilazione di un Test è possibile conoscere il proprio livello di autostima, scoprirei propri punti di forza e criticità, individuare con l’aiuto di esperti possibili strategie di miglioramento.